Dove c'è un ufficio postale,

c'è anche una trattoria!

Un vecchio detto viennese dice che dove c'è un ufficio postale, c'è anche una trattoria e proprio dove c'è la vecchia posta a Vienna, c'è la trattoria Czaak! E' l'atmosfera nostalgica, rustica e tipicamente viennese a rendere le vecchie trattorie una parte della storia di questa città. 

 

Dal 1926 la famiglia Czaak dà il benvenuto ai suoi clienti nel quartiere più vecchio di Vienna nel primo distretto. La cucina non può che essere quella tradizionale viennese, accompagnata da buon vino austriaco, un'ottima scelta di birre alla spina ed eccellenti grappe locali. Il tutto viene servito rispettando i tipici canoni della vecchia trattoria viennese, inclusa la famosa ironia viennese.

...perché è accogliente!

Il soffitto a capriate più particolare di Vienna
vi dà il benvenuto negli spazi della trattoria Czaak!

...perché è particolare!

Da noi vige la regola "prima le signore"! Soltanto
la porta della toilette per le donne viene dopo
quella degli uomini!

Prenota online ora
...perché è buono!
I nostri piatti hanno una storia.

Leggendo il menù si potrebbe pensare che il tempo si sia fermato nella cucina della trattoria Czaak. Invece no, è solo l'orologio a spostare le sue lancette con più calma! 

 

Oltre ai piatti tradizionali della cucina viennese come il Wiener Schnitzel (cotoletta viennese con carne di vitello), lo Zwiebelrostbraten (manzo arrosto con cipolle fritte), il Rindsgulasch (spezzatino di manzo) e l'Hüferlspitz (il bollito di manzo), i clienti possono scegliere anche altre portate mai messe sulla tavola dell'imperatore Francesco Giuseppe. Sul menù si trovano infatti anche altre portate come le polpette di caprino con impanatura alle erbe, il cordon bleu e una variazione di dessert alla Czaak.

 

Non ci resta che augurare

buon appetito!
...perché ha una lunga storia alle spalle!

Dal 1926 un nome, una trattoria.

1926

Matthias Czaak apre per la prima volta i battenti della trattoria "Gaststätte zur Hauptpost". Dopo generazioni
le porte sono ancora aperte. Chissà se Matthias se lo sarebbe mai immaginato.

1957

Dietro un ristoratore, c'è una ristoratrice! Maria Czaak

si assume la direzione del locale dopo la morte di suo marito. Il figlio Leopold interrompe i suoi studi di medicina per portare avanti il progetto della famiglia

e comincia a gestire la trattoria al posto di suo fratello Erich, caduto in guerra.

1959

Leopold Czaak si occupa della trattoria in parte distrutta durante la guerra. L'arte culinaria di sua moglie Anna rende nota la trattoria in lungo e in largo!  

Dopo la sua morte nel 1973, Leopold continua a lavorare nel locale, ma offre solo piatti freddi.

1980

Werner Czaak insieme alla moglie Margit segue le orme dei suoi genitori. Anche in cucina si ritorna ai fornelli
e i clienti possono nuovamente gustare i tipici piatti viennesi.

1994

Il figlio Peter Czaak si assume la gestione della trattoria "Gaststätte zur Hauptpost" insieme ad un amico di vecchia data. Il locale viene ristrutturato nel pieno rispetto del tipico stile della taverna viennese, ancora oggi intatto. Solo il nome viene cambiato: da questo punto in poi si va alla "Alt-Wiener Gaststätte beim Czaak ("vecchia trattoria viennese dai Czaak"). In estate ci si può sedere anche all'aperto. 

2006

Dopo il ritorno del socio Roman Galler alla sua prima attività lavorativa, Peter Czaak si dedica da solo alla trattoria.  Il locale "Beim Czaak" è sinomimo di tipici piatti viennesi, un ambiente curato e atmosfera accogliente. Non è solo conosciuto e amato dai viennesi, ma anche dai turisti.

2015

Grazie al cognato Michael nel settore operativo e della sorella Claudia in ufficio, Peter può contare di nuovo sul sostegno famigliare. Insieme a loro la trattoria "Beim Czaak" potrà continuare a essere una tipica trattoria viennese.